Contro il Valencia, Zidane ha disegnato il Real Madrid con il 4321. Tutti i centrocampisti erano in campo

Orfano di Hazard e Benzema, il Real Madrid di Zidane nella semifinale di Spercoppa contro il Valencia ha giocato con uno schieramento inedito. Ossia, un 4321 con Isco e Modric alle spalle dell’unica punta Jovic. Tutti i centrocampisti erano quindi in campo.

Comprensibilmente, si è vista tanta densità in mezzo, con i giocatori che si associavano vicinissimi tra loro in spazi stretti. Si è chiesto molto ai terzini, con Carvajal e Mendy, che di fatto erano gli unici delegati a dare ampiezza. Hanno infatti ricoperto una posizione molto alta nelle fasi di attacco consolidato.